Italeri

Italeri 6037 Allied General Staff (Napoleonic Wars)

Allied General Staff (Napoleonic Wars) - Image 1
Scala: 1:72
Produttore: Italeri
Codice prodotto: ita6037
Attuale disponibilità: 2-6 settimane
€11.51
Il prezzo del prodotto potrebbe essere temporaneamente elevato. Scopri di più...
oppure 7500 punto

22% IVA inclusa
durante la spedizione nel paese: Italia
Per cambiare il paese clicca qui

Informazioni generali

ProduttoreItaleri
Codice prodottoita6037
Peso:0.10 kg
Ean:8001283060370
Scala1:72
Aggiunto al catalogo:30.10.2004
Tags:Russian-Napoleonic-Wars-Officers

L'esercito russo alla fine del XVIII secolo era probabilmente il più grande e probabilmente uno dei più forti eserciti d'Europa. Durante il regno di Caterina II la Grande (1762-1796), vinse diverse importanti vittorie nel corso delle guerre con la Turchia, vinse la guerra con la Polonia nel 1792 e fu determinante nella repressione della rivolta di Ko¶ciuszko nel 1794. Molti di loro sono stati vissuti da uno dei migliori leader russi nella storia della Russia: Alexander Suvorov, che faceva affidamento sulla velocità d'azione, sulle abili manovre con le proprie forze, ma poneva anche l'accento sull'addestramento delle proprie truppe. Un'altra cosa è che vinceva spesso grazie al vantaggio delle sue stesse truppe. Tuttavia, questo buon comandante morì nel 1800 e l'intero corpo degli ufficiali russi non era famoso per un buon addestramento o un alto livello di professionalità. Nelle battaglie generali (ad Austerlitz ea Federico) lo zar Alessandro I ebbe anche un'influenza negativa sul comando dell'esercito russo, che ad Austerlitz non accettò le corrette osservazioni di Mikhail Kutuzov che criticava il piano di battaglia, ea seguito di disaccordi e ferite personali, non gli affidò il comando della battaglia di Federico. Ci sono anche molte indicazioni che il piano della campagna del 1812, che prevedeva il trascinamento delle truppe francesi nelle profondità dello stato zarista, sia stato sviluppato ad hoc e potrebbe non essere stato preso in considerazione fin dall'inizio dal comando russo. Tuttavia, queste sono solo ipotesi. Tuttavia, nel corso di quella campagna, gli ufficiali russi più importanti furono, ad esempio, Mikhail Kutuzov, Matvei Platov e Mikhail Barclay de Tolly. Nel corso di questa campagna del 1812, con l'enorme e decisivo appoggio del "generale Frost", vinsero i russi, ma nel corso della campagna 1813-1815 il corpo degli ufficiali russi si rivelò abbastanza buono e riuscì a cooperare abilmente con i suoi alleati.

L'addestramento degli ufficiali di carica inferiore e superiore nell'esercito austriaco fu notevolmente modificato dopo le sconfitte della guerra di successione austriaca (1740-1748) e dopo la Guerra dei sette anni (1756-1763) - tra gli altri, dal 1850 furono fondate le prime accademie di guerra in Austria. Tuttavia, nonostante la base di insegnamento teoricamente buona, il corpo degli ufficiali austriaci sull'orlo delle guerre con la Francia rivoluzionaria (1792-1799) e le guerre napoleoniche (1799-1815) non si presentava molto bene. Nel 1792, circa 350 generali e 13 feldmarescialli prestarono servizio nell'esercito austriaco. La loro età media era alta e molti di loro dovevano le loro promozioni a legami familiari e intrighi di corte, non a capacità di leadership. Tutte queste carenze si concentrarono nel corso della campagna d'Italia del 1796-1797, quando le truppe austriache al comando del feldmaresciallo Wurmser (tra l'altro un buon comandante) furono schiacciate dai francesi in una serie di battaglie - anche a Castiglione (1796). Anche la campagna del 1805, segnata da una vergognosa sconfitta ad Austerlitz (1805), si concluse con un completo fallimento. Dopo il 1805, l'esercito austriaco subì alcune riforme, e uno dei suoi ufficiali più importanti fu l'arciduca Carlo - probabilmente il miglior ufficiale di alto rango dell'esercito austriaco durante le guerre napoleoniche, vincitore, ad esempio, di Zurigo (Prima battaglia di Zurigo, giugno 1799). Tuttavia, nonostante ciò, nel 1809 fu nuovamente sconfitta nella battaglia di Wagram. Dopo il 1809, gli alti ufficiali più importanti dell'esercito austriaco furono, ad esempio, Schwarzenberg e Radetzky.

Errore nella descrizione? Segnala un problema
Opinioni dei nostri Clienti
Aggiungi la tua opinione: Allied General Staff (Napoleonic Wars)
...
Aggiunto al catalogo: 30.10.2004
Attuale disponibilità: 2-6 settimane
  • prodotto disponibile
  • prodotto non disponibile
  • Prodotto disponibile su richiesta
  • consegna della merce
  • assente
  • 1 pezzo
  • 2 pezzi
  • 3-5 pezzi
  • 6-10 pezzi
  • oltre 10 pezzi
Si può ordinare il prodotto non presente sul sito o non disponibile?
Prodotti simili

Scala: 1:32
Produttore: CHINTOYS
Codice prodotto: CHT005
Disponibilità: disponibile!

€27.57 oppure 18000 punto

Scala: 1:32
Produttore: CHINTOYS
Codice prodotto: CHT006
Disponibilità: disponibile!

€27.57 oppure 18000 punto